camera-dei-deputati“E’ politicamente sbagliato che tanti parlamentari con doppi incarichi di tutti gli schieramenti non abbiano ancora optato per uno di essi. I capigruppo Speranza e Zanda intervengano sui deputati e senatori del PD che si trovano in questa condizione per invitarli a scegliere subito. I cittadini e le istituzioni meritano il massimo rispetto formale e sostanziale”. E’ Michele Bordo, deputato del Partito Democratico, che chiede almeno al PD un “intervento urgente e fattivo che ponga fine ad ogni ambiguità”.
“Le istituzioni non sono il tram da cui si sale e si scende a seconda delle aspirazioni o, peggio, convenienze personali – continua Bordo – A maggior ragione se ci si candida quando già si riveste un incarico istituzionale, come hanno deciso di fare tanti sindaci e amministratori locali e regionali.
Abbiamo il dovere di contribuire, al meglio delle nostre possibilità e capacità, al funzionamento del Parlamento senza che da ciò derivi un danno all’operatività di altri Enti. Ed abbiamo il dovere di fugare ogni pur minimo ed infondato sospetto sulla strumentalizzazione della funzione istituzionale.
Sarebbe opportuno che i colleghi scegliessero subito quale carica ricoprire – conclude Michele Bordo – altrimenti diventa necessario un intervento politicamente risolutivo dei gruppi parlamentari e del partito”.

Roma, 10 aprile 2013


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>