inquinamentoSpero che l’audizione di oggi dei ministri Moavero e Orlando (il video) segni l’avvio di un nuovo metodo di lavoro basato sulla concreta collaborazione tra governo e Parlamento. Insieme possiamo mettere a punto una strategia per prevenire, piuttosto che sanare, l’insorgenza di nuove procedure di infrazione dell’Europa nei nostri confronti.

Il Paese non puo’ piu’ sobbarcarsi il peso economico di ulteriori procedure di infrazione. Per cui, in caso di inerzia da parte degli enti territoriali nell’adozione dei provvedimenti di attuazione degli atti normativi dell’Ue, il governo dovrebbe considerare anche l’eventualita’,  peraltro prevista dalla legge, di agire con i poteri sostitutivi e senza concedere alcuna deroga.


About michelebordo

Presidente della Commissione per le politiche dell'Unione Europea. Deputato del Partito Democratico

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>