20150916_143116png“Il vetro della Sangalli di Manfredonia ha ancora mercato. Non ci sono ragioni per non assicurare una prospettiva produttiva alla stabilimento”. Lo afferma l’on. Michele Bordo, presidente della Commissione Politiche UE della Camera, all’esito degli incontri, avuti questa mattina, con i lavoratori dell’impianto di Macchia e le rappresentanze sindacali, insieme al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, al sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi e al consigliere regionale Paolo Campo.
“Abbiamo ribadito sostegno alle lavoratrici ed ai lavoratori e l’impegno ad avere in tempi rapidi la firma del decreto ministeriale che attua l’accordo di agosto sulla cassa integrazione.
E’ stata anche condivisa la scelta di non fare uscire neanche un metro quadro di vetro dai magazzini dello stabilimento che non sia funzionale a pagare i dipendenti e alla ripresa dell’attivita’ produttiva.
La Regione Puglia ha ribadito la piena disponibilita’ a partecipare al finanziamento delle spese necessarie alla riattivazione del forno, e ci siamo impegnati a chiedere al ministero dello Sviluppo economico la convocazione urgente del tavolo tecnico istituzionale per fare tutto il necessario al fine di individuare un acquirente serio e disponibile ad investire in un settore, come quello della produzione del vetro, che può tornare a crescere, e che anzi, già oggi evidenzia in Italia uno squilibrio tra domanda e offerta.
L’accoglienza riservataci dai lavoratori e il taglio operativo della riunione svolta in Comune con le organizzazioni sindacali – conclude Michele Bordo – testimonia la fiducia riposta nelle attivita’ istituzionali e la condivisa volonta’ di compiere ogni sforzo per garantire la ripresa della produzione e il futuro dei lavoratori”.


About michelebordo

Presidente della Commissione per le politiche dell'Unione Europea. Deputato del Partito Democratico

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>